MUSIC MISSION TRIPS 2018

Athenaeum Musicale presenta Workshop di Musica Gospel con ROSMARY COSBY e ISAAC CATES

a cura di Light Gospel Choir in collaborazione con GTM Ministries

Informativa sulla Privacy

Athenaeum Musicale – Scuola di Musica A.P.S. desidera fornire alcune informazioni relativamente al trattamento dei Suoi dati personali. Athenaeum Musicale – Scuola di Musica A.P.S. tratterà i Suoi dati personali secondo quanto previsto dalla normativa privacy applicabile (Regolamento Europeo 679/2016 e Codice Privacy Italiano D. Lgs. 196/2003 come da ultimo novellato dal D. Lgs. 101/2018).

 

Chi è il Titolare del Trattamento? Il Titolare del trattamento è Athenaeum Musicale – Scuola di Musica A.P.S. (d’ora in avanti definita “Associazione”, o il “Titolare”), con sede legale in Via Attavante 5 – 50143 Firenze, email: asso@athenaeummusicale.it

 

Quali dati trattiamo? I dati oggetto di trattamento da parte dell’Associazione sono i Suoi dati personali “comuni” (come ad esempio nome, cognome, numero di telefono, indirizzo, email, dati di contatto, etc.).

 

Per quali motivi trattiamo i Suoi dati e in che modo? I Suoi dati personali potranno essere trattati dal Titolare per le seguenti finalità: (i) gestione delle Sua richiesta di partecipare alle attività associative (base giuridica del trattamento ai sensi dell’art. 6.1.b del Regolamento); (ii) invio di aggiornamenti anche tramite newsletter relativi alle attività dell’Associazione esclusivamente nel caso in cui abbia dato il Suo esplicito consenso in tal senso (base giuridica del trattamento ai sensi dell’art. 6.1.a del Regolamento. Infine, i Suoi dati personali comuni possono essere trattati dall’Associazione per tutelare i propri diritti in giudizio, (art. 6.1.f. del Regolamento).

Tutti i Suoi dati sono trattati anche con strumenti cartacei ed automatizzati idonei a garantire sicurezza e riservatezza. I Suoi dati verranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario al conseguimento delle finalità sopra descritte e in ogni caso, il criterio utilizzato per determinare il periodo di conservazione è improntato al rispetto dei termini imposti dalle leggi applicabili e dai principi di minimizzazione del trattamento, limitazione della conservazione e di razionale gestione degli archivi.

 

E’ necessario conferire i miei dati? Il conferimento dei Suoi dati personali è necessario nella misura in cui tali dati servono a consentire all’Associazione di permetterle di partecipare alle attività sociali. Viceversa, il consenso a ricevere informazioni e aggiornamenti anche tramite newsletter è facoltativo e un Suo eventuale rifiuto non le arrecherà alcun pregiudizio.

 

Chi può accedere ai dati? È autorizzato a trattare i Suoi dati personali esclusivamente il personale/i volontari dell’Associazione ed eventuali fornitori di servizi della stessa. In considerazione del fatto che l’Associazione utilizza Google quale fornitore di servizi email, i Suoi dati potranno transitare attraverso in Paesi extra-UE (“Paesi Terzi”). Per quanto concerne l’eventuale trasferimento dei dati verso Paesi Terzi (es. USA), tra cui Paesi che potrebbero non garantire il medesimo livello di tutela previsto dalla normativa privacy europea, il Titolare rende noto che Google opera tali trasferimenti in linea con quanto previsto dal Regolamento (es. attraverso l’iscrizione al Programma Privacy Shield / l’adozione delle clausole standard previste dalla Commissione Europea).

 

Quali sono i miei diritti Privacy e come posso esercitarli? Scrivendo ai recapiti sopra indicati, in qualsiasi momento potrà esercitare i diritti riconosciuti dagli artt. 15-22. del Regolamento, compresi il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, verificarne contenuto, origine, esattezza, ubicazione (anche con riferimento ad eventuali Paesi terzi), chiederne copia, chiederne la rettifica e, nei casi previsti dalla normativa vigente, la limitazione del trattamento, cancellazione, opposizione, revocare il consenso prestato (fatta salva la legittimità del trattamento effettuato prima della revoca). Ha in ogni modo il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.