ANNA Cantini

Soprano

Per poter condividere ci deve essere una forza dinamica, quale forza è più potente della musica?

CAROLINA Roani

Contralto

Mi piace cantare, ma cantare nel nostro Coro molto di più!!
Con voi mi sento protetta e felice.

CINZIA Turchi

Contralto

Ogni occasione è buona per cantare: in casa, in macchina ed anche quando porto fuori il mio cane. Non mi importa se la gente mi guarda...in quel momento io mi sento proprio bene!

COSTANZA Papini

Soprano

.....

CRISTINA Entradi

Soprano

Cantare in un coro fa stare bene. Le voci si intrecciano e si mescolano.
Ci si sente protetti, non si è mai soli.

GINEVRA Passani

Contralto

Nel preciso istante in cui un suono emesso con la propria voce incontra e si amalgama con altri, diversi ma in perfetta sintonia, diventa possibile provare una grande emozione.
LGC è "casa", è rifugio, è un posto sicuro e anche facile, soprattutto ci puoi contare.

IRENE Mazzoni

Tenore

Un'esperienza fatta per caso è diventata un appuntamento imprescindibile della mia vita. Il Coro è un porto sicuro dove non ti senti mai in difetto, è comunione e accoglienza. Il canto gospel, aldilà del significato delle parole, è meditazione per me.

LUCIA Cavazza

Soprano

Cantare è esserci, trasformando tanti piccoli IO in un grande NOI.
Il Coro è la solidarietà della voce per gli altri.

MARIA RITA Troiani

Soprano

La parola Canto sembra derivi dal celtico Cant/kantz che significa cerchio...ecco per me cantare nel Coro è la quadratura del cerchio.

MASSIMO Bartolini

Tenore

Canto in questo Coro perché quasi 10 anni fa mi ci trascinò la nostra comune amica Susanne (ora meglio nota come "la signora del vin brulè") e siccome sono uno che si affeziona facilmente, non me ne sono più voluto andare!
Cosa siamo? Siamo torri biochimiche nerovestite che vibrano, battono e oscillano sincrone al vento di un'emozione che tutto trascina e muove insieme a sé...insomma, una cosa così...

MONICA Cecconi

Contralto

Quando arrivo alle prove del Coro a volte sono stanca, arrabbiata, delusa e un po' demotivata.
Quando esco dalle prove del Coro sono rilassata, serena, mi brillano gli occhi e sorrido alle stelle!
È una delle più potenti cure per l'anima che abbia mai sperimentato!

ROBERTA Renzulli

Contralto

Io canto nel Coro perché quando canto mi sento libera da tutti gli affanni e condizionamenti, mi sento me stessa in profonda comunione e simbiosi con gli altri coristi.
Il Coro è una famiglia in cui ci si affida agli altri, si dà e si riceve più di quanto si dà...

SABRINA Murgia

Contralto

Il Coro accoglie e raccoglie un pezzo di me.
È uno scambio di emozioni bellissimo. Sorriso, pianto e suono vanno all’unisono.
E la condivisione scalda anima e cuore.

SANDRA Toso

Tenore

Quando canto con il mio Coro, sensazioni sempre nuove si liberano dentro me e mi fanno sentire più leggera e aperta verso gli altri. I pensieri del quotidiano si disperdono e divento tutt'uno con l'armonia che mi circonda.

STEFANIA Anichini

Soprano

Il Coro è un arcobaleno di voci... Ognuno con il proprio colore canta per portare il sole nella propria vita e in quella degli altri...

VALENTINA Pierini

Contralto

Godo appieno dei miei compagni, godo nell’ascoltare l’armonia e, dopo dieci anni insieme, godo nel distinguere le voci di ognuno.
Amo la loro compagnia, amo le cene assieme, amo riaccompagnarsi a casa e confidarsi in auto, amo condividere con loro emozioni, storie e passioni. Amo ridere con loro, amo essere me stessa con loro, amo mettermi al loro servizio.
Non mi pesa… mai! E questo significa che va bene così e così deve continuare.

ARIANNA Susini

Contralto

.....

CINZIA Fini

Soprano

L'amore per il canto me lo ha trasmesso mia madre e come lei, ogni tanto, piango mentre canto: qualcosa tocca le corde del mio cuore!
Poi...circa 8 anni fa ho incontrato una perfida strega piena di passione capace di strapazzarti per due ore di prove e poi, col più dolce sorriso:" siete stati bravissimi davvero!!" e io mi sento felice e guardo gli altri che sono felici come me e questo fa di noi un Coro!!

CLAUDIA Sarri

Soprano

In armonia ci eleva ancor di più. Cantare significa esprimersi liberamente e ognuno con la propria voce può raccontare la sua storia.

CRISTINA Consigli

Tenore

Cantare perché è bellissimo, canto perché mi fa stare bene, è una buona terapia. Adoro stare insieme a tutto il mio Coro...Perché NOI SIAMO UNA FAMIGLIA.

FEDERICA Capanni

Soprano

Sarò breve perché non sono brava in queste cose...
Cantare per me...un'esigenza dell'anima.
Cantare nel nostro Coro...una delle migliori opportunità che ti possono capitare nella vita!

GIOVANNA Cecchetto

Contralto

Da piccola volevo cantare nel coro dell'Antoniano e non mi ci hanno portato.
Quando canto la voce mi esce dallo stomaco: è come una liberazione. Una piacevolissima liberazione. Cantare mi fa stare bene.

LICIA Jannucilli

Contralto

Canto perché la musica mi rilassa.
Sin da ragazzina è sempre stato uno dei miei hobby preferiti; l'ho sempre condiviso con qualcuno sia cantando, suonando e ballando.
Mi diverto, mi scarico e mi dà tanta gioia.

MARIA LISA Del Giallo

Contralto

Cantare Gospel è come viaggiare in buona compagnia ... ti muovi, parli inglese, preghi, conosci tante persone nuove e soprattutto stai felice, anche nei momenti in cui non lo avresti mai sperato. Chi la dura la vince, grazie a chi non si è arreso e alla fine mi ha convinto ... ed eccomi qua!

MARIA TERESA Rocco

Contralto

Per me un sogno che mai avrei potuto realizzare unito a emozioni che mi riempiono la vita e il cuore.
Io amo il mio Coro.

MONICA Cartaginese

Soprano

Canto, condividendo emozioni e cercando di rispettare gli spazi altrui.
Il mio Coro: persone con il cuore che batte all'unisono per amore del canto.

NADIA Russo

Tenore

Canto nel Light Gospel Choir da quasi dieci anni.
Canto perché mi piace.
Canto perché fa bene al cuore e alla mente.
Canto perché quando le voci vibrano e si mescolano insieme è una grande emozione.
Canto per regalare gioia e allegria agli altri.
Canto ..perché è un occasione di elevata spiritualità.
Canto per condividere un pezzetto di me con tutti gli altri.

SABATINO Cecchini

Tenore

....

SANDRA Paoletti

Soprano

Cantare è un piacere grande. Mi solleva dalla pesantezza che la vita a volte ci riserva.
Noi siamo un gruppo di belle persone eterogenee che amano e si divertono a cantare insieme.

SERENA Ingenito

Soprano

Il Coro è il mio spazio di leggerezza. Le preoccupazioni, le ansie, la stanchezza si stemperano nel canto condiviso con gli altri coristi e diventano gioia e speranza perché lì non sono sola, faccio parte di un tutto che sento accogliente.

TECLA Martinelli

Soprano

.....

VERONICA Anichini

Contralto

Io canto per regalarmi emozioni vibranti: suoni , luci, tensioni...per poi arrivare in uno spazio dove mi sento in armonia con gli altri ...

GUESTS

HANNO CANTATO CON NOI